Coronavirus: 1.820 nuovi casi con 86.977 tamponi e 82 morti

Il tasso di positività sale a 2,1%. -28 terapie intensive, -109 ricoveri

0
11

Oggi si registrano 1.820 nuovi casi con 86.977 tamponi (tasso di positività a 2,1%) e 82 morti a causa del Covid-19 in Italia, in base ai dati del ministero della Salute. Ieri si erano registrati 2.949 nuovi casi con 164.495 tamponi (indice di positività all’1,8%) e 44 morti. Il numero più basso registrato dallo scorso 14 ottobre, quando furono 43. Gli attualmente positivi sono 233.674, in calo di 4.622 rispetto a ieri. I dimessi e guariti sono 3.858.019, e sono 6.358 in più nelle ultime 24 ore. I decessi complessivi in Italia sono 126.128, mentre i casi totali sono 4.217.82.

Sono 1.033 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, in calo di 28 rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 38 (ieri erano stati 27).  Sono invece 6.482 i pazienti ricoverati con sintomi nei reparti ordinari, 109 in meno nelle ultime 24 ore.

In Campania 284 casi su 4.774 tamponi e 15 decessi. Sono 284 i nuovi casi di Covid 19 in Campania nelle ultime 24 ore, di cui 157 asintomatici e 127 sintomatici, su 4.774 tamponi. I deceduti sono 15, 12 nelle ultime 48 ore e 3 in precedenza ma registrati ieri, per un totale dall’inizio della pandemia di 7.206. I guariti sono 944, per un totale pari a 345.384. Dei 656 posti letto di terapia intensiva, ne sono occupati 62; dei 3.160 posti letto di degenza, compresi quelli da privati, ne sono occupati 703.

In Sicilia 258 nuovi positivi e 8 vittime. In Sicilia 258 nuovi casi Covid e 8 decessi che fanno salire i casi totali a 225.809 e le vittime a 5.827. Gli attuali positivi sono 9.932, +49; i guariti 210.050, +201. Dei nuovi positivi 90 sono della provincia di Palermo, 87 di quella di Catania. Sono 475 i ricoverati con sintomi, 59 in terapia intensiva, due del giorno; 11.218 i tamponi effettuati.

Nel Lazio 251 nuovi casi, zero decessi in tre province. “Oggi su quasi 7mila tamponi nel Lazio e oltre 3mila antigenici per un totale di oltre 10mila test, si registrano 251 nuovi casi positivi (-27), i decessi sono 4 (-2), i ricoverati sono 929 (+16). I guariti 1.292, le terapie intensive sono 146 (-6)”. Così l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato. “Il rapporto tra positivi e tamponi è al 3,6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 2,5%. I casi a Roma città sono a quota 169. Nelle province di Latina, Frosinone e Viterbo si registrano zero decessi e nella provincia di Rieti zero nuovi casi”, conclude.

188 nuovi casi e 3 morti in Emilia Romagna. Ci sono stati 188 nuovi contagi al Covid in Emilia-Romagna nelle ultime 24 ore, su un totale di 8.506 tamponi eseguiti a cavallo della domenica. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dunque del 2,2%, ma va tenuto conto del basso numero di test eseguiti nel giorno festivo.  Per quanto riguarda le persone guarite, sono 672 in più rispetto a ieri. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 15.273 (-487 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o prive di sintomi, sono complessivamente 14.643 (-497), il 95,8% del totale dei casi attivi. Purtroppo, si registrano tre nuovi decessi, due in provincia di Bologna (entrambi uomini, di 81 e 93 anni) e uno nel riminese (un uomo di 67 anni).

Puglia, 142 nuovi positivi e 6 decessi. Oggi in Puglia sono stati effettuatii 3.755 test per l’infezione da Covid-19 e sono stati registrati 142 casi positivi e  6 decessi: 1 in provincia di Brindisi, 2 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Lecce, 1 in provincia di Taranto. 218.993 sono i pazienti guariti. 24.924 sono i casi attualmente positivi.  Sotto soglia 200 nuovi casi è anche la Lombardia, per lungo la regione con i maggiori aumenti: oggi il dato è di 132 nuovi contagi.

In Piemonte 126 positivi e 7 morti.  In Piemonte sono 126 i casi positivi riportati oggi dal bollettino dell’Unità di crisi della Regione, il tasso calcolato sui 12.446 tamponi processati è dell’1%, con una quota di asintomatici del 57,9%. I ricoverati in terapia intensiva sono 81 (+1 rispetto a ieri), negli altri reparti 594 (- 31). I morti 7 (di cui 2 registrati oggi), i guariti -333. Le persone in isolamento domiciliare sono 4.490, gli attualmente positivi 5.165.

60 nuovi positivi in Veneto, un decesso. Sono 60 i nuovi casi di positivita’ al Covid registrati nelle ultime 24 ore in Veneto. Lo si legge nel bollettino quotidiano della Regione. Continua a flettere il numero dei positivi in isolamento (8mila) e dei ricoveri (603). Un solo decesso registrato dopo la giornata di domenica, prima giornata da svariati mesi a zero decessi.

In Calabria dato positivi torna a due cifre, 57 casi.  Per la prima volta dopo diversi mesi torna a due cifre (e ben al di sotto di quota cento), il numero dei positivi in Calabria. Sono 57, infatti,  i casi riscontrati nelle ultime 24 ore – sebbene con pochi tamponi: solo 1.284 – a fronte dei 139 di ieri. Due i decessi che portano il totale delle vittime dall’inizio della pandemia a 1.167. In calo i ricoveri nei reparti di cura, -3 (240) e stabili quelli nelle terapie intensive (17). Diminuiscono gli isolati a domicilio, -258 e crescono di 316 unità i guariti. I casi attivi sono 9.738 e i casi chiusi 57.194.

In Sardegna 3 morti e 16 nuovi casi. Sono 56.659 casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 16 nuovi casi. In totale sono stati eseguiti 1.305.138 tamponi, per un incremento complessivo di 2.900 test rispetto al dato precedente. Si registrano tre nuovi decessi (1.464 in tutto). Sono invece 139 (-2) le persone attualmente ricoverate in ospedale in area medica, mentre sono 13 (-1) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 12.575 e i guariti sono complessivamente 42.468 (+70).

Alto Adige, 12 nuovi casi. In Alto Adige sono 12 i nuovi casi di Covid-19 su 1.118 tamponi processati nella giornata di domenica. Da una settimana in provincia di Bolzano non vengono registrati decessi per un dato che resta fermo a 1.175 vittime dall’11 marzo 2020, giorno della prima morte riconducibile al coronavirus. Le nuove positivita’ sono 10 su 237 tamponi molecolari esaminati e 2 su 881 test antigenici effettuati. Su 217.896 persone sottoposte a tampone molecolare, 48.324 sono risultate positive. Le persone risultate positive ad un test antigenico sono 26.117. Le persone guarite sono 72.567. I pazienti covid ricoverati nei normali reparti ospedalieri sono 17 mentre quelli in terapia intensiva sono 4. Non ci sono ricoverati presso le strutture private convenzionate.

In Molise nessun caso. Il Molise non ha registrato alcun nuovo caso Covid nelle ultime 24 ore, unica regione in Italia: è quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute. Tra le regioni meno colpite Basilicata e Umbria con 6 nuovi casi, 8 in Friuli Venezia Giulia.