Natale di ”Sangue”!!!

0
29
Niscemi

Avevano bisogno di godersi la vigilia di Natale in campo con i compagni, ovviamente, e ripensandoci,
quella che doveva essere una festa, trasformata in una disgrazia.
A bordo di una Citroen C3 avevano da poco lasciato la loro nazione,
Niscemi, e stavano percorrendo la Sp11 quando all’incrocio di Paradise,
il più grande di loro, alla guida del mezzo, si è lasciato andare completamente urtando contro un spartitraffico.


Gaetano Parisi, 20 anni, Rosario Quinci, 18 e Alessandro Cirrone, 16, sono morti immediatamente.
I loro corpi sono stati lanciati dal veicolo a seguito dell’effetto eccezionalmente vizioso.
L’altro giovane, 17 anni, il principale sopravvissuto, combatte tra la vita e il passaggio al pronto soccorso della clinica Sant’Elia di Caltanissetta.
Il diciassettenne, che nell’impatto ha riportato un grave trauma cranico, è in neuroprotezione e continuamente controllato da specialisti che valuteranno se sottoporsi o meno alla neurochirurgia nelle prossime, non molte ore.

A Niscemi, l’intuizione della scomparsa dei tre giovani ha sbalordito tutti.
“Oggi per tutti noi deve essere un giorno di festa – ha detto il presidente del municipio di Niscemi Massimiliano Conti – e ripensandoci il nostro territorio è stato colpito da un profondo aggravamento. Una disgrazia che ha fatto infuriare tre famiglie.
Prima di oggi ho visto il gigantesco aggravamento dei tutori,
dei parenti, dei compagni.Devo comunicare loro la mia vicinanza e riferire che organizzerò il lutto cittadino all’arrivo del servizio funebre quando ci sarà comunicata la data.